Kung Fu è un termine generico che rappresenta la maggioranza delle arti marziali cinesi.
Non esiste quindi una sola corrente (scuola) di Kung Fu, ma centinaia, provenienti dai luoghi più disparati della Cina.
La storia del Kung Fu è millenaria, racchiude in sè l’essenza dell’arte militare del popolo Cinese, con specifiche tecniche di alto profilo sia con tecniche a mano nuda che con l’utilizzo di armi bianche.
Il territorio cinese è molto vasto, differente per clima e territorio, naturale quindi che le metodiche di combattimento si differenziassero in funzione dell’ambiente circostante; vivere in estese pianure o vivere in zone paludose comporta logiche e dinamiche di lotta totalmente differenti.
Vivere in ambienti climatici ostili perennemente al freddo e nella neve comporta l’utilizzo di abiti ingombranti, naturale quindi che il sistema di lotta sarà diverso da quello applicato in zone calde con terreni secchi ed agibili dove il vestiaro è ridotto all’essenziale.
Per questi motivi i combattenti cinesi iniziarono ad osservare bene la natura, al fine di applicare le giuste metodiche per poter combattere efficacemente, nello stesso modo iniziarono ad osservare gli animali, per comprendere come essi si adattassero all’ambiente per sopravvivere e difendersi, da qui iniziarono a nascere le varie “correnti” del Kung Fu che iniziarono ad usare nomi di animali, luoghi di provenienza o di personaggi mitologici per identificarsi.
Tra questi c’è anche il Kung Fu Tang Lang Quan, ovvero “la boxe della mantide religiosa”.
Le origini del Tang Lang non sono chiare, generalmente si dice sia nato intorno al 1600 d.c. per opera di un combattente che prende il nome di Wang Lang, la leggenda dice che formulò le teorie del Kung Fu Tang Lang dopo l’attenta osservazione dei movimenti di una mantide religiosa .
Nei secoli a venire nacquerò diverse correnti (scuole) di Tang Lang, ognuna con le sue caratteristiche specifiche ma tutte con una base comune.
Nella nostra scuola pratichiamo il Kung Fu Taiji Meihua Tang Lang Men della famiglia HAO di Qingdao “Shangdong” .
Il corso è tenuto dall’unico istuttore certificato ATI della Provincia di Como Nicola Tavecchio, cintura nera presso la scuola Tana Dei Dragoni ed allievo diretto del Maestro Mario Mandrà attuale caposcuola dello stile Taiji Meihua Tang Lang Men e discendente di 5° generazione della famiglia HAO, nonchè fondatore dell A.T.I. Associazione Tang Lang Italia.